menu

Call for Papers

The Soundscape of the Venetian Terraferma in the Early Modern Era.
International Conference celebrating 475 Years of the Accademia Filarmonica of Verona
Verona, 1-3 giugno 2018

Call for Papers
Scadenza: 31 dicembre 2017

Il convegno internazionale The Soundscape of the Venetian Terraferma in the Early Modern Era è promosso e organizzato dall’Accademia Filarmonica di Verona in occasione del 475° anniversario della fondazione (23 maggio 1543), in collaborazione con Università degli Studi di Verona, Università Ca’ Foscari di Venezia, University of St Andrews e Conservatorio di Musica “E. F. Dall’Abaco” di Verona.
Ideale continuazione del convegno internazionale The Soundscape of Early Modern Venice (Università Ca’ Foscari di Venezia, 24-27 maggio 2017 – vmo.unive.it/soundscape2017), le giornate di studio veronesi si prefiggono di ampliare la riflessione sul paesaggio sonoro del sistema urbano veneziano della prima epoca moderna, indagando la complessa realtà della cosiddetta Terraferma veneziana. Questo territorio, che si estendeva da Bergamo in occidente alle Alpi Friulane nel nord-est e il fiume Po all’estremità meridionale della Repubblica, costituiva una delle tre suddivisioni della Serenissima; le altre erano il Dogado (Venezia e l’area circostante) e lo Stato da mar (possedimenti veneziani nell’Adriatico orientale e nelle aree del Mediterraneo). L’articolato sistema che regola l’ambiente musicale e non musicale nei territori veneziani prima della caduta della Serenissima nel 1797 è estremamente adatto ad un approccio interdisciplinare che attinge alle nuove prospettive offerte dalla storia urbana, dalla geografia umana e dall’antropologia storica. Significative, in questo senso, sono le attività dell’Accademia Filarmonica, che ha dominato quasi cinque secoli di storia musicale locale.
Il convegno The Soundscape of the Venetian Terraferma in the Early Modern Era è un convegno organizzato con il patrocinio della Società Italiana di Musicologia – SIdM.

Le lingue ufficiali del convegno sono italiano e inglese.

Il convegno si svolgerà a Verona, dal 1 al 3 giugno 2018.

Argomenti suggeriti:
– Suono e identità urbana
– Il suono dei cerimoniali civici e devozionali locali
– Proiezioni sonore del paesaggio sonoro di Venezia sulla Terraferma e viceversa
– Relazioni musicali delle città di Terraferma con le corti italiane ed europee
– Musica e società (mecenatismo musicale, accademie e istituzioni musicali pubbliche e private, uso privato della musica)
– Dinamiche educative, filosofiche e sociali del consumo musicale
– I suoni della festa pubblica e privata
– Il teatro musicale in Terraferma e il suo impatto sociale
– Musica, architettura e arti visive
– Musica ed economia (stampa musicale, produzione e commercio di strumenti musicali, aspetti economici della pratica musicale)
– Il suono come patrimonio culturale materiale e immateriale

Una sessione del convegno sarà dedicata a ricerche sull’Accademia Filarmonica di Verona.

Una selezione di contributi, individuati tramite peer-review, sarà pubblicata nel 2019 in un volume dedicato alle tematiche del convegno.

***

Le proposte di partecipazione per interventi di 20 minuti (con 10 minuti per domande e discussioni) devono essere inviate, unitamente a un abstract di 250-350 parole e una breve biografia del relatore, tramite posta elettronica, all’indirizzo: biblioteca@accademiafilarmonica.191.it

Ulteriori aggiornamenti e informazioni sul convegno saranno disponibili da settembre 2017 sul sito web che continuerà a essere aggiornato con dettagli su costi, eventi e alloggi in prossimità della sede del convegno.

Le proposte accettate saranno annunciate entro il 16 febbraio 2018.

***

Comitato organizzatore:
Alessandro Arcangeli (Università di Verona)
Vincenzo Borghetti (Università di Verona)
David Douglas Bryant (Università Ca’ Foscari di Venezia)
Luigi Collarile (Université de Genève)
Michele Magnabosco (Accademia Filarmonica di Verona)
Laura Moretti (University of St Andrews)
Laura Och (Conservatorio di Musica “E. F. Dall’Abaco” di Verona)

Per ulteriori informazioni:
Michele Magnabosco: biblioteca@accademiafilarmonica.191.it

Call for Papers – Download